claudia-sigona-psicoterapeuta-logogen.jpg

Claudia Sigona

Psicoterapeuta

Mi occupo di riparare quelle relazioni che l'individuo avverte come problematiche tramite il cambiamento delle dinamiche disfunzionali presenti nella famiglia.
Il
modello terapeutico al quale mi rifaccio si chiama "sistemico-relazionale".
Prendermi cura delle persone per ridare loro un benessere soggettivo e sociale è una passione sorta già ai tempi dell'Università e radicata durante gli anni della Specializzazione. Oggi è un'arte.

  • Facebook
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Instagram

La mia storia

Logogen per me ha da sempre rappresentato il mio ideale di lavoro: lavorare in team è un’esigenza professionale considerata la motivazione per la quale le persone ci cercano. Punti di vista provenienti da diverse professionalità che si confrontano, supportano, è arricchente e produttivo, oltre a richiedere sicuramente un impegno maggiore utile che consegue in una maggiore efficacia dell’intervento stesso. Ciò che richiede impegno, per me è sempre stato più motivante.


La mia conoscenza di Logogen avviene quando stavo frequentando la specializzazione e il mio pensiero era rivolto esclusivamente all’intervento psicoterapeutico. Conoscere e far parte di questa realtà, mi ha fatto capire che la relazione d’aiuto non è confinata dentro una stanza (questo già mi era stato detto dal mio caro maestro professionale che mi ha aiutato tantissimo nella formazione e non solo); le persone vanno aiutate avendo rispetto e conoscenza delle loro storie di vita, dei contesti che frequentano. Fare emergere (rendere manifeste) le risorse, nascoste o invisibili a chi sta soffrendo e vede solo il dolore e la sofferenza, è uno degli obiettivi più grande e gratificante che richiede accoglienza (alleanza terapeutica), competenza, pazienza, curiosità per ciò che l’altro ci dona di se stesso. Entrare in punta di piedi nella storia altrui…costruire insieme il percorso di crescita e miglioramento… 

Contattami

"Da qualche parte lungo la strada, dobbiamo imparare che non c'è niente di più grande che fare qualcosa per gli altri."